· 

Cos'è l'allergia al piumino d'oca e come si sviluppa?

E' una polmonite ipersensibile che si sviluppa al contatto con le piume d'oca e quindi con piumini e cuscini fatti di questo materiale.

L'allergia alle piume d'oca

La biancheria da letto in piuma può  essere decisamente confortevole e calda soprattutto durante i mesi invernali, ma secondo studi recenti si può essere allergici ai piumini e sviluppare problemi respiratori.Di solito si verificano come infezioni del tratto respiratorio inferiore, e i sintomi possono peggiorare nel tempo.Affanno, malessere generale, affaticamento sono i sintomi che affliggono chi ha questo tipo di allergia, e possono condurre se trascurati anche a infezioni polmonari gravi che si possono analizzare tramite una TAC.Per riconoscere questa allergia è invece necessario fare delle specifiche analisi del sangue per determinare il livello di anticorpi che si sviluppano proprio contro le piume, ed ecco perchè si parla di allergia ai piumini. 

Cos'è esattamente l'allergia ai piumini e quanto è comune?

L'allergia ai piumini in piuma d'oca si sviluppa come un tipo di polmonite ipersensibile, che è una reazione estremamente sensibile della risposta immunitaria del corpo a un fattore esterno - in questo caso, la polvere delle piume, che provoca infiammazione nelle sacche d'aria del polmone e nelle vie aeree.Sebbene questo tipo di allergia non sia molto comune, negli ultimi anni si è osservata un'incidenza di casi di persone che sono dovute ricorrere alle cure di allergologi ed immunologi.

Quali sono i sintomi e come si diagnostica?

Sfortunatamente, i sintomi non sono specifici e possono manifestarsi anche molte ore dopo l'esposizione all'allergene. Possono variare da malessere sistemico e sintomi simil-influenzali, come sudorazioni notturne, tosse secca, perdita di peso e febbre, fino ad arrivare alla dispnea acuta che si verifica da quattro a otto ore dopo l'esposizione alle piume. Questa è la ragione per cui molti casi non vengono diagnosticati o vengono diagnosticati in ritardo. Inoltre, proprio a causa della sua presentazione eterogenea e non specifica, l'allergia ai piumini può essere difficile da diagnosticare. Se si sviluppano sintomi respiratori sarebbe utile recarsi sempre da un medico che potrà valutare se si hanno animali domestici in casa e fare delle analisi del sangue per arrivare alla radice dell'allergia

Qual'è il trattamento per questo tipo di allergia?

Il primo trattamento è l'eliminazione dell'allergene, quindi chi ha questo problema non deve assolutamente utilizzare piumini, e cuscini in piuma d'oca.Per il trattamento a breve termine si utilizzano di solito dei corticosteroidi per via orale che portano all'eliminazione dei sintomi e alla guarigione.