· 

Il Corona Virus sta spaventando tutti e non sappiamo come difenderci. L'utilizzo delle mascherine chirurgiche può essere utile?

Con 5974  casi confermati in Cina, 132 decessi, 5 casi accertati in Europa, 3 in Germania e 2 in Francia, oltre ai casi rientrati in Italia, la paura del Corona Virus si diffonde facilmente. E non sappiamo come poterci difendere. Potremmo indossare le mascherine chirurgiche che stanno registrando il tutto esaurito un po' ovunque. Ma sono efficaci? E chi dovrebbe indossarle?

mascherina contro il Corona Virus

Prevenire è meglio che curare

In Italia , abbiamo avuto per ora solo casi sospetti rivelatisi poi negativi ma è ancora in corso l'accertamento di un caso sospetto a Pistoia.Detto questo, la paura che il Corona Virus si diffonda anche nel nostro paese è alta, e in effetti gli esperti confermano che il rischio è effettivo anche se come sempre, dobbiamo cercare di non essere allarmisti e evitare il panico.Ma la paura si sa, corre veloce e un po' in tutto il mondo molte persone stanno correndo ad acquistare le mascherine chirurgiche in farmacia per proteggersi dalla possibile contaminazione dal temutissimo virus.

 Ma indossare la mascherina può proteggerci davvero dal coronavirus?

In realtà non  ci sono dati sufficienti per potere affermare che l'uso delle mascherine possa davvero essere efficace nel proteggerci dal coronavirus, e anzi sembrerebbe più che in realtà non servano a granchè. In Cina i casi crescono ogni giorno e la trasmissione avviene da persona a persona quindi il virus si trasmette da e verso le persone, anche se gli scienziati che lo stanno studiando non sanno ancora con certezza come, e non è quindi detto che la mascherina potrebbe non essere utile.

Ovviamente gli operatori sanitari devono utilizzare delle specifiche norme protettive  durante il trattamento di un paziente che potrebbe avere il coronavirus, e sappiamo anche che ai pazienti che hanno il coronavirus o che sono sospettati di essere infetti viene chiesto di indossare una maschera chirurgica non appena vengono identificati e dovrebbero inoltre essere visitati in isolamento. 

Il contatto e le precauzioni per via aerea, purtroppo vanno ben oltre la semplice maschera chirurgica.Ci sono altri tipi di maschere più efficaci che usano gli operatori sanitari che indossano anche protezioni specifiche per gli occhi, abiti e guanti, a causa della mancanza di comprensione della via di trasmissione del virus. Ma le raccomandazioni per ora sono rivolte solo al personale sanitario che si occupa di pazienti potenzialmente esposti al coronavirus. Per i non addetti ai lavori, il rischio di essere esposti al virus è considerato  molto basso in Italia, almeno per ora, e quindi non avrebbe senso utilizzare la mascherina. Certo avere paura è normale viste le notizie che vengono diffuse quotidianamente, ma dovremmo evitare il panico e semmai fare la vaccinazione antinfluenzale. Purtroppo non esiste un vaccino per il coronavirus, ma le normali precauzioni igieniche  riducono sempre  comunque la probabilità di contrarre qualsiasi malattia respiratoria virale (che si tratti dell'influenza, del coronavirus o di qualcos'altro). Bisognerebbe lavarsi spesso le mani e coprirsi sempre bocca e naso quando si tossisce o si starnutisce. Se poi, in mancanza di maggiori informazioni vuoi indossare una mascherina forse potrebbe essere utile e certamente non dannoso soprattutto se ti capita di trovarti in aree molto affollate o negli aeroporti.

Le migliori dovrebbero avere una protezione e un' efficienza almeno del 95%. Su Amazon puoi trovarle facilmente  e acquistarne 50 pezzi a 24,95€.Sempre se sei tra quelli che credono che prevenire sia sempre meglio che curare. In fondo la spesa non è poi così eccessiva e in attesa di conferme potrebbe essere un investimento non del tutto inutile.