· 

Potrebbe essere dura accettare un tradimento ma sapete quali sono le cause?

Sei stata tradita o tradito? 

Accettare un tradimento può essere dura, ma perchè le persone tradiscono?

Perchè le persone tradiscono?

Quando accade è sempre un evento traumatico. Scoprire di essere stati traditi è sconcertante, ma accade e sembra che accada sempre con maggiore frequenza. In questo articolo ci vogliamo soffermare a comprendere che cosa spinge al tradimento che per qualcuno rimane comunque uno dei misteri del comportamento umano.Se vi è capitato ( e se state leggendo forse vi è capitato o temete che vi possa capitare) sicuramente siete a caccia di risposte sul perchè è avvenuto. Cercate di sospendere ogni giudizio e andate avanti con la lettura.La prima domanda che ci facciamo quando scopriamo un tradimento da parte del partner cui avevamo riposto tutta la nostra fiducia è "Perchè"?E la seconda, sbollita la rabbia e le accuse, se non siamo dotati di una forte autostima è quella di andare a ricercare in noi le cause del tradimento, pensando che magari non siamo state così attraenti nell'ultimo periodo o chiedendosi che cosa c'è di sbagliato in noi, soprattutto se non è la prima volta che ci accade.I sentimenti possono essere svariati, e vediamo il traditore come l'essere più malvagio della terra, lo condanniamo, cerchiamo la vendetta, ma un po' di sano distacco per osservare la situazione dall'esterno non ci farebbe male, e anche comprendere che nel mondo vi sono tante sfumature di colori, e che non tutto è completamente bianco o nero.Per quanto possa essere comprensibilmente doloroso essere vittime di tradimento, non dovremmo mai vedere la persona che tradisce come una persona malvagia o orribile, perchè si può essere persone fantastiche e tradire, si possono fare a volte cose cattive ma non per questo essere cattivi. Si tratta di non identificarsi con le azioni che compiamo, e questo è il modo migliore di vedere le cose se vogliamo crescere davvero, ed è anche un modo per imparare a perdonarsi e fare un passo avanti, perchè in ogni caso non siamo mai quello che pensiamo o facciamo, e identificarsi con azioni e pensieri può essere anche molto pericoloso.

Perchè accade?

A volte ci sentiamo semplicemente intrappolati in un rapporto, e non troviamo il coraggio di uscirne, ci trinceriamo dietro la scusa (che in parte può essere vera) che non vogliamo ferire il partner, ma più spesso non vogliamo assumerci la responsabilità della nostra vita, della nostra onestà e del coraggio che implica l'essere onesti. Perchè se tradiamo possiamo fare soffrire anche più che se onestamente ci allontaniamo, ma può essere un modo per non affrontare il problema, e  anche un alibi per rimanere vincolati a una coppia o un abitudine che in qualche modo ci fa comodo.

 

A volte un tradimento ci può anche aprire gli occhi sul fatto che la relazione che stiamo vivendo non è poi così importante per noi, o che forse non stiamo poi così bene come vorremmo credere.E possiamo essere sessualmente insoddisfatti e invece di parlarne con il partner ( o magari ne abbiamo parlato ma non siamo stati presi in considerazione) cerchiamo soddisfacimento altrove. In ogni caso, vedere il tradimento solo come causa di infelicità all'interno della coppia può anche essere superficiale, perchè non sempre è così.A volte le cose sono più complicate, perchè le relazioni sono complicate e lo è anche il nostro modo di vivere.A volte chi tradisce si sente perfettamente felice nella relazione in cui è e quindi la causa del tradimento va ricercata non nel partner ma in chi tradisce, perchè è un qualcosa che ha a che vedere con chi mette in atto il tradimento, ossia con la relazione che si ha con sè stessi.È molto più comune infatti di quanto non si creda di non avere una buona consapevolezza di sè e di sentire dei vuoti che cerchiamo di riempire in tanti modi diversi, tra cui il tradimento.La verità è che spesso i tradimenti non sono premeditati, ma sono occasioni che non sappiamo lasciarci sfuggire, magari in un viaggio in cui siamo lontani dal partner, o in un momento in cui abbiamo bevuto un po' più del solito, e ancora una volta questo ha a che fare più con noi stessi che con chi subisce il tradimento. Non è certo un alibi o un qualcosa che rende il tradimento meno doloroso, perchè è sempre un evento traumatico, spesso anche per chi lo compie. Tradire porta infatti con se sempre delle conseguenze nella coppia, perchè significa rompere per prima cosa la fiducia che è una degli elementi fondamentali della coppia stessa.Che se ne parli o meno con il partner ( cosa che a volte è più comoda per chi tradisce che  per chi viene tradito perchè non sempre essere sinceri è la scelta migliore se davvero abbiamo compreso che abbiamo sbagliato. La domanda che ci dovremmo fare quando tradiamo è perchè lo abbiamo fatto, soprattutto se tra i nostri valori ci sono il rispetto, la fiducia, e la monogamia.Sia che se ne parli con il partner o meno, un tradimento è comunque qualcosa che dobbiamo affrontare.E il consiglio utile che dovrebbe seguire sia il traditore che il tradito, è quello di fare un percorso terapeutico che possa aiutare ad entrare più in contatto con le proprie emozioni e a guardare la situazione con occhi più distaccati.Tradire può farti sentire una persona terribile, ma è importante staccare l'azione da te e comprendere che non hai fatto una bella cosa, ma questo non vuol dire che sei una persona cattiva.Il pericolo infatti è quello dell'autocondanna, che invece che aiutarci ad essere migliori ci può portare a continuare a sbagliare di nuovo.Il percorso di crescita e di trasformazione avverrà solo se riusciamo a guardarci senza giudizio, non negando quello che è successo, ma andando a ricercarne le motivazioni, magari appunto con l'aiuto di un terapeuta.Sia che il tradimento abbia portato a una rottura o meno, chi tradisce dovrebbe sempre rivedere e valutare il modo di vivere una relazione, e comunque anche il tradimento, per quanto possa essere doloroso, non è mai la fine del mondo, ma è soltanto una delle tante sfide che la vita può metterci davanti per diventare persone migliori, e in questo caso, per costruire relazioni più sane.Un tradimento, può richiedere un tempo lungo di elaborazione, ma non dovremmo mai perdere la fiducia nel genere umano, e anche se adesso vi sentite a pezzi perchè magari siete stati traditi, siate certi che se vi date il tempo tornerete ad amare, a ridere e a fidarvi di nuovo. Perchè per quanto doloroso un tradimento possa essere,  a volte è  solo un'occasione per allontanarci da qualcosa che non era semplicemente fatto per noi.Perchè come dicevano le nostre nonne, chiusa una porta si apre un portone.