· 

La psoriasi potrebbe aumentare il rischio di sviluppare il cancro

La psoriasi è una malattia autoimmune che affligge la pelle e che sembra, secondo le ultime ricerche essere collegata ad un aumentato rischio di tumori della pelle, dell'esofago, del fegato e del pancreas, tra gli altri.

Psoriasi e rischio di cancro

Psoriasi e rischio di cancro

Alcuni fattori di rischio per il cancro, come per esempio il fumo, sono ben noti, ma altri non sono stati ancora scoperti. Da nuove ricerche scientifiche si è scoperto che questa malattia autoimmune che causa la crescita di macchie ispessite, rosse e squamose, potrebbe  aumentare il rischio di sviluppare diversi tipi di cancro.E  tale possibilità sarebbe tanto più alta quanto più grave è la psoriasi.Inoltre, sembra che una psoriasi grave ha un rischio ben 11 volte superiore per lo sviluppo del carcinoma a cellule squamose(una forma di cancro della pelle), il doppio del rischio di sviluppare cancro all'esofago e al pancreas, e un rischio aumentato di cancro del colon-retto, linfoma di Hodgkin e tumori del rene.

CORRELATO: Che cos'è la psoriasi inversa e qual è il modo migliore per trattarla?

 Sebbene non sia del tutto chiaro il motivo per cui esiste un legame tra la psoriasi e questo tipo di tumori, ci sono alcune teorie, tra le quali la principale è legata all'infiammazione cronica dell'organismo provocata dalla malattia. E anche alcune delle terapie utilizzate per trattare la psoriasi, come la fototerapia e gli immunosoppressori possono svolgere un ruolo nell'aumentato rischio di sviluppare il cancro in chi ha la malattia.Un altro studio ha anche determinato che chi fuma, chi beve alcolici e chi è obeso ha maggiori possibilità di sviluppare la psoriasi, e di conseguenza un'aumentata possibilità di sviluppare il cancro.

CORRELATO: 10 cose che devi sapere sul vivere con la psoriasi


Cosa dovresti fare se hai la psoriasi?

Innanzitutto, non farti prendere dal panico. Sebbene la psoriasi possa aumentare il rischio di cancro, e in particolare alcuni tipi di cancro, è importante tenere conto dei rischi generali legati alle abitudini di vita e ad altre eventuali patologie ed intervenire su queste, andando ad eliminare i fattori di rischio, e questa è l'unica cosa che si può controllare e per la quale dovremmo avere un atteggiamento più proattivo e responsabile per la nostra salute che è il bene più prezioso che abbiamo. Per questo se avete la psoriasi dovreste andare da un dermatologo per valutare il vostro caso e stabilire il corretto piano terapeutico insieme ad un adeguamento del vostro stile di vita.

In questo modo oltre  a trattare la psoriasi, potrete ridurre anche il rischio di cancro ad essa correlato.