Post con il tag: "(coronavirus)"



SALUTE · 30. giugno 2020
Per tutti noi, anche se siamo in condizioni ottime di salute, convivere con la pandemia non è semplice e può creare ansia , ma in alcuni casi, soprattutto se si soffriva già di ansia prima del COVID 19 la situazione può essere più seria e l'ansia si può trasformare facilmente in panico.E nei casi peggiori si può manifestare un Disturbo post traumatico da stress.
SALUTE · 16. giugno 2020
Ora che il clima è più caldo e che le restrizioni sono praticamente finite, viene spontaneo chiedersi se l'aria condizionata può diffondere il COVID-19. In particolare può preoccupare l'aria condizionata che troviamo in ufficio, nei ristoranti e negli altri luoghi pubblici, la cui manutenzione non è sotto il nostro diretto controllo. Le ricerche in merito non sono rassicuranti.
SALUTE · 12. giugno 2020
Il farmaco antimalarico idrossiclorochina sta facendo notizia da mesi. A marzo, addirittura il presidente americano Donald Trump lo ha definito come un "punto di svolta" nella lotta contro il nuovo coronavirus. Non solo, ha anche detto di averlo personalmente assunto, ma non vi sono studi accertati che possono dire se la clorochina ha davvero dei benefici reali per trattare o prevenire il COVID 19.Per questo ti consigliamo vivamente di non auto-prescrivertela.
SALUTE · 03. giugno 2020
Non c'è niente di normale nella nostra vita in questo momento. Nonostante piano piano tutti gli esercizi commerciali stiano riaprendo, così come anche le spiagge, adesso più che mai è necessario seguire misure di sicurezza per preservare la nostra salute e quella degli altri.Mentre gli scienziati lavorano per trovare un vaccino o un trattamento e una possibile cura per il COVID-19i, tutti noi stiamo lottando per ritrovare uno spazio di normalità nelle nostre vite.
SALUTE · 01. giugno 2020
Nel dicembre 2019, un focolaio di un coronavirus sconosciuto ha iniziato a circolare a Wuhan, in Cina. L'11 marzo, il COVID-19, ha raggiunto lo stato di pandemia. E, dall'inizio la crisi ha causato ormai circa 400.000 morti , cosa che fa riflettere, oltre che tracciare una pietra miliare e una crisi che ricorderemo per lungo tempo.
LIFESTYLE · 02. maggio 2020
Molti cinesi vivono nel mondo, e molti anche in Italia, dove sono nati, e fino a che non è esplosa la pandemia essere cinese non era un grosso problema. Oggi, essere cinese lo è, e i cinesi che vivono da anni in paesi esteri, e che vi sono anche nati sono invece costretti a vivere nell'ansia e nella paura a causa del crescente razzismo legato al dilagarsi della pandemia del corona virus.E se mai troveremo un vaccino contro il COVID 19,non potremo mai trovarlo contro l'ignoranza e la stupidità.
SALUTE · 09. marzo 2020
Siamo già a marzo, la primavera sta arrivando e l'influenza come sappiamo con il caldo svanisce, ma potremo dire lo stesso del coronavirus? Sfortunatamente, nessuno lo sa con certezza, e nemmeno gli esperti sembrano trovarsi d'accordo sul fatto che il clima più caldo rallenterà il ​​coronavirus.Secondo un nuovo articolo uscito sul National Geographic, i virus che causano l'influenza o i coronavirus più lievi spesso si attenuano nei mesi più caldi. Ma succederà anche con il nuovo coronavirus?
SALUTE · 09. marzo 2020
Siamo tutti preoccupati perchè il numero dei casi, dei morti e dei contagi aumenta in modo vertiginoso e nel nostro paese siamo in uno stato di vera e propria emergenza. E con l'emergenza cresce anche la paura, e la paura per i nostri figli è ancora più alta. Ma la buona notizia in questo caso è che il coronavirus non si manifesta con sintomi così aggressivi nei bambini come negli adulti.
SALUTE · 08. marzo 2020
In una conferenza stampa che l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha tenuto venerdì scorso, è stato confermato che la nuova malattia da coronavirus, COVID-19, potrebbe raggiungere la maggior parte dei paesi "se non tutti" in tutto il mondo e che sta diventando ogni giorno sempre più estesa. Per questo motivo, il livello di allerta dell'OMS è passato da "alto" a "molto alto".
SALUTE · 08. marzo 2020
È praticamente impossibile nell'ultimo periodo non sentire la parola coronavirus, perchè i social, le televisioni e le persone ne parlano continuamente, e d'altra parte la situazione in Italia è realisticamente drammatica.Ma il vero problema è che se ne parla sempre e se ne parla troppo, e si parla di misure preventive, di disinfettanti, e si finisce nel panico che è inutile, e porta ad azioni insensate.

Mostra altro