Post con il tag: "(salute)"



SALUTE · 30. giugno 2020
Per tutti noi, anche se siamo in condizioni ottime di salute, convivere con la pandemia non è semplice e può creare ansia , ma in alcuni casi, soprattutto se si soffriva già di ansia prima del COVID 19 la situazione può essere più seria e l'ansia si può trasformare facilmente in panico.E nei casi peggiori si può manifestare un Disturbo post traumatico da stress.
SALUTE · 16. giugno 2020
La prima brutta notizia è che purtroppo non c'è una risposta chiara e quindi non è possibile dire si o no se è sicuro viaggiare in questa situazione o no. Adesso che molte frontiere si stanno aprendo e che si può liberamente viaggiare in Italia, non avendo risposte rimane al libero arbitrio di ciascuno di noi decidere se partire o meno. Quello che posiamo fare è cercare di essere informati più possibile, almeno da partire in sicurezza.
SALUTE · 16. giugno 2020
Ora che il clima è più caldo e che le restrizioni sono praticamente finite, viene spontaneo chiedersi se l'aria condizionata può diffondere il COVID-19. In particolare può preoccupare l'aria condizionata che troviamo in ufficio, nei ristoranti e negli altri luoghi pubblici, la cui manutenzione non è sotto il nostro diretto controllo. Le ricerche in merito non sono rassicuranti.
SALUTE · 12. giugno 2020
Il farmaco antimalarico idrossiclorochina sta facendo notizia da mesi. A marzo, addirittura il presidente americano Donald Trump lo ha definito come un "punto di svolta" nella lotta contro il nuovo coronavirus. Non solo, ha anche detto di averlo personalmente assunto, ma non vi sono studi accertati che possono dire se la clorochina ha davvero dei benefici reali per trattare o prevenire il COVID 19.Per questo ti consigliamo vivamente di non auto-prescrivertela.
SALUTE · 03. giugno 2020
Non c'è niente di normale nella nostra vita in questo momento. Nonostante piano piano tutti gli esercizi commerciali stiano riaprendo, così come anche le spiagge, adesso più che mai è necessario seguire misure di sicurezza per preservare la nostra salute e quella degli altri.Mentre gli scienziati lavorano per trovare un vaccino o un trattamento e una possibile cura per il COVID-19i, tutti noi stiamo lottando per ritrovare uno spazio di normalità nelle nostre vite.
SALUTE · 01. giugno 2020
Nel dicembre 2019, un focolaio di un coronavirus sconosciuto ha iniziato a circolare a Wuhan, in Cina. L'11 marzo, il COVID-19, ha raggiunto lo stato di pandemia. E, dall'inizio la crisi ha causato ormai circa 400.000 morti , cosa che fa riflettere, oltre che tracciare una pietra miliare e una crisi che ricorderemo per lungo tempo.
SALUTE · 10. marzo 2020
La psoriasi è una malattia autoimmune che si verifica quando i globuli bianchi producono troppe sostanze chimiche, innescando a sua volta un'infiammazione. Questo fa sì che le cellule della pelle si formino e muoiano molto più velocemente del normale; che porta ad un denso accumulo di cellule sulla pelle. L'accumulo prende la forma delle placche rosso-argento che sono caratteristiche della psoriasi.
MALATTIE · 10. marzo 2020
Alcuni fattori di rischio per il cancro, come per esempio il fumo, sono ben noti, ma altri non sono stati ancora scoperti. Da nuove ricerche scientifiche si è scoperto che questa malattia autoimmune che causa la crescita di macchie ispessite, rosse e squamose, potrebbe aumentare il rischio di sviluppare diversi tipi di cancro.E tale possibilità sarebbe tanto più alta quanto più grave è la psoriasi.
MALATTIE · 09. marzo 2020
Le dimensioni del pene sono davvero così importanti? Gli esperti sessuologi in genere dicono di no, ma ciò non impedisce a un uomo di preoccuparsi che il suo pene possa essere troppo piccolo. Ma la scienza ci fornisce delle risposte sulle dimensioni considerate normali, e potrete quindi tranquillizzarvi e smetterla di farvi un problema se le vostre dimensioni rientrano in tali parametri. Vediamo le misure così da vedere se ci rientrate o meno.
MALATTIE · 09. marzo 2020
Per la maggior parte degli uomini, un'erezione di lunga durata potrebbe non sembrare poi una cosa così brutta. Ma quando l'erezione dura per più di quattro ore e non è correlata all'attività sessuale, è un vero e proprio problema.E c'è stato un uomo che ha avuto un erezione durata ben nove giorni dopo avere avuto un incidente con la moto.E' accaduto in Inghilterra,e l'uomo in questione ha riportato a seguito dell'incidente, una ferita al perineo (lo spazio che si trova tra lo scroto e l'ano).

Mostra altro