SALUTE

SALUTE · 10. settembre 2020
Di solito chi si ammala di coronavirus tende ad avere all'inizio, febbre e dolori al petto. Nei casi meno gravi e se non ci sono condizioni di salute preesistenti, di coronavirus si guarisce, ma in molti casi rimangono sintomi persistenti per mesi.Tra i sintomi che i pazienti accusano ci sono la continuazione della perdita di olfatto e gusto, la perdita dei capelli, mini ictus e diabete di nuova insorgenza.
SALUTE · 07. settembre 2020
Ci sono condizioni di salute preesistenti che ci obbligano a prendere il COVID-19 in maniera ancora più seria, e anche situazioni che il lockdown e la paura di andare in ambulatori e ospedali possono danneggiare. Per esempio se si soffre di malattie autoimmuni che necessitano di controlli e medicine e che portano dolori e problemi quotidiani.
SALUTE · 02. settembre 2020
Anche con le migliori intenzioni, ci sono momenti in cui i nostri stereotipi e credenze si insinuano e influenzano il modo in cui vediamo e trattiamo gli altri. Questo è chiamato pregiudizio o "bias" implicito, un pregiudizio inconscio e non intenzionale nei confronti degli altri basato sulla loro razza, genere, stato socioeconomico o orientamento sessuale.
SALUTE · 31. agosto 2020
In questo momento, i nostri bambini dovrebbero godersi gli ultimi giorni dell'estate, mentre i genitori fanno scorta di quaderni e matite e si preparano per i primi giorni del nuovo anno scolastico. Invece, molte famiglie sono in estrema preoccupazione per le tante notizie discordanti sulla riapertura delle scuole e non c'è chiarezza su come e quando avverrà e se sarà sicuro mandare i propri figli a scuola.
SALUTE · 05. agosto 2020
Sebbene il COVID-19 sia considerato per lo più una malattia respiratoria, e la maggior parte delle persone che lo contraggono sperimentano per lo più problemi respiratori da lievi a moderati, senza avere bisogno di particolari trattamenti e arrivando a guarigione velocemente, negli ultimi sette mesi in cui la pandemia ha letteralmente devastato il nostro mondo e le nostre vite quotidiane, gli esperti hanno scoperto che la malattia causata dal coronavirus può presentarsi in modi diversi...
SALUTE · 30. giugno 2020
Per tutti noi, anche se siamo in condizioni ottime di salute, convivere con la pandemia non è semplice e può creare ansia , ma in alcuni casi, soprattutto se si soffriva già di ansia prima del COVID 19 la situazione può essere più seria e l'ansia si può trasformare facilmente in panico.E nei casi peggiori si può manifestare un Disturbo post traumatico da stress.
SALUTE · 16. giugno 2020
La prima brutta notizia è che purtroppo non c'è una risposta chiara e quindi non è possibile dire si o no se è sicuro viaggiare in questa situazione o no. Adesso che molte frontiere si stanno aprendo e che si può liberamente viaggiare in Italia, non avendo risposte rimane al libero arbitrio di ciascuno di noi decidere se partire o meno. Quello che posiamo fare è cercare di essere informati più possibile, almeno da partire in sicurezza.
SALUTE · 16. giugno 2020
Ora che il clima è più caldo e che le restrizioni sono praticamente finite, viene spontaneo chiedersi se l'aria condizionata può diffondere il COVID-19. In particolare può preoccupare l'aria condizionata che troviamo in ufficio, nei ristoranti e negli altri luoghi pubblici, la cui manutenzione non è sotto il nostro diretto controllo. Le ricerche in merito non sono rassicuranti.
SALUTE · 12. giugno 2020
Il farmaco antimalarico idrossiclorochina sta facendo notizia da mesi. A marzo, addirittura il presidente americano Donald Trump lo ha definito come un "punto di svolta" nella lotta contro il nuovo coronavirus. Non solo, ha anche detto di averlo personalmente assunto, ma non vi sono studi accertati che possono dire se la clorochina ha davvero dei benefici reali per trattare o prevenire il COVID 19.Per questo ti consigliamo vivamente di non auto-prescrivertela.
SALUTE · 03. giugno 2020
Non c'è niente di normale nella nostra vita in questo momento. Nonostante piano piano tutti gli esercizi commerciali stiano riaprendo, così come anche le spiagge, adesso più che mai è necessario seguire misure di sicurezza per preservare la nostra salute e quella degli altri.Mentre gli scienziati lavorano per trovare un vaccino o un trattamento e una possibile cura per il COVID-19i, tutti noi stiamo lottando per ritrovare uno spazio di normalità nelle nostre vite.

Mostra altro